Il 19 dicembre 2015 all' officina delle idee - Angri “Il mito della libertà. Libertà e legame”  Inizio domandando: cosa intendo per libertà e cosa intendo per legame? Per libertà sono state intese tante cose diverse e anche opposte in tutti i tempi del pensiero. I teorici del libero arbitrio si sono opposti, p. e., ai filosofi della necessità. Ma tutti hanno ritenuto di dare un loro punto di vista, una visione della libertà. Libertà è un modo di essere dell’uomo nel mondo, almeno nella nostra tradizione.D’altro canto si domanda la relazione della libertà al legame. Per legame s’intende anche qualcosa…
Il 6 maggio 2015 Liceo "Parmenide" di Vallo della Lucania Carlo Di Legge alla sala multimediale del Comune di Vallo della Lucania in dialogo con i docenti i filosofia Proff. Carmen Desiderio, Lucia Giacinta Ruocco, Nazario Sagaria, la prof. Santa Aiello (lettere) e gli studenti (classi I) di filosofia del “Parmenide” di Vallo della Lucania. Breve presentazione del prof. Nazario Sagaria (Pedagogia e scienze d. educazione – Liceo scienze umane “Parmenide”); della dott. ssa Tina Bruno e dott. Cristiano De Cesare (Associazione culturale “Biblioteca Edith Stein” – Vallo della Lucania).  Cos’è l’ontologia? Si tratta del discorso sull’ “essente” o anche (sebbene…
Angri, 18.4.2015 Alla ricerca della felicità.6 La felicità omologata Già nel 1835 Alexis de Tocqueville prevedeva i futuri scenari sociali e politici: "Se cerco di immaginarmi il nuovo aspetto che il dispotismo potrà avere nel mondo, vedo una folla innumerevole di uomini eguali, intenti solo a procurarsi piaceri piccoli e volgari, con i quali soddisfare i loro desideri". 1) Descrizione iniziale: il consumismo è l’omologazione della felicità. Leggo e parafraso da una qualunque pagina on web sull’omologazione. Cos’è consumismo? Viene definito come il bisogno cronico di acquistare continuamente nuovi beni e nuovi servizi, con scarso riguardo all’effettiva necessità che si…
Alla ricerca della felicità - 5: il paradosso della rinuncia. Felicità e spiritualità Discussione ad Angri il 21 marzo 2015  L’impostazione che offre Natoli sul tema della felicità ( 2003 ) è evidente. Noi, sulle generali, potremmo pensare con la nozione di un diritto e di un rovescio della medaglia, come fa Natoli: nel senso che su di una faccia vi sia la strategia per conseguire la felicità, cercandola: la si ottiene – forse – allorché la si cerca con l’opportuna strategia. Da questo lato abbiamo le antiche ricerche da Socrate-Platone a Epicuro, e così via. Sull’altra faccia della medaglia troviamo…
Alla ricerca della felicità - 5: il paradosso della rinuncia. Felicità e spiritualità Discussione ad Angri il 21 marzo 2015  L’impostazione che offre Natoli sul tema della felicità ( 2003 ) è evidente. Noi, sulle generali, potremmo pensare con la nozione di un diritto e di un rovescio della medaglia, come fa Natoli: nel senso che su di una faccia vi sia la strategia per conseguire la felicità, cercandola: la si ottiene – forse – allorché la si cerca con l’opportuna strategia. Da questo lato abbiamo le antiche ricerche da Socrate-Platone a Epicuro, e così via. Sull’altra faccia della medaglia troviamo…
01 Marzo
Gli opposti nel simbolo, in AA.VV., La polifonia estetica. Specificità e raccordi, Atti del II Congegno internazionale dell’AISE, ed. Guerini e Associati, Milano 1996; Sul modo di dire: questo è giusto, questo è ingiusto, in “Secondo tempo”, Libro XXIV, 2005 (2), Marcusedizioni, Napoli; Per una metafisica dell’assenza, in “Secondo tempo”, Libro XXXI, 2007 (3), Marcusedizioni, Napoli; Per Guido Zingari, in “Secondo tempo”, Libro XXXVIII, 2010 (1), Marcusedizioni, Napoli; Sui differenti pensieri dei filosofi, in “Secondo tempo”, Libro XXXIX, 2010 (2), Marcusedizioni, Napoli; Appunti su La compassione e il nulla, in “Secondo tempo”, Libro XXXIII, 2008 (2), Marcusedizioni, Napoli; Un percorso…