17 Luglio
    (Poesia) Noi siamo come una città: periferie, case basse, orizzonti,viaggiatori e avventura, orientarsi e perdersi.  Siamo storie di persone raccontate da persone, piacere a raccontare, tristezze a ricordare.  Incontrarsi per sempre, vedersi una volta e neanche saperlo, linguaggi che accolgono, linguaggi che combattono, linguaggi che ingannano.  I nostri pensieri sono un’immensa città. Noi siamo pensieri dell’immensa città. Il cielo dei pensieri è un’atmosfera dove nuotano pigramente o guizzano a volte e restano e migrano inquieti migliaia di stormi di milioni di uccelli.  Noi siamo come il centro di un’immensa città, i piani alti della notte illuminati di luce soffusa, sovranità del segreto, appartamenti inaccessibili che sembra custodiscano chi sa quale mistero dell’essere.  Libertà. Verità di nessuno, di grandi…
01 Gennaio
In collaborazione con il pittore Gianni Rossi. Ed. CIC, Angri, 2002.
01 Gennaio
ed. Orientexpress, Napoli. 2008 L'esistenza è un ponte tra due sponde di nulla e per noi è qualcosa; l'amore è la magìa, per cui l'esistenza diviene tutto. Queste poesie sono testimonianze di magìa d'amore. L'amore è un "dono di dio ai mortali". Per gli amanti sinceri, i più felici tra gli uomini e i più infelici, la realtà si veste da favola. Essi rinascono e aprono gli occhi alla meraviglia. Questo è un libro di favola e di meraviglia. La Poesia è traduzione dal niente all'infinito, è sempre amore, e felicità del niente. Pertanto questo è un libro di poesie…
In “Secondo tempo”, Libro XXVI, 2006 (1), Marcusedizioni, Napoli.
In “Secondo tempo”, Libro XXXVII, 2009 (3), Marcusedizioni, Napoli.
01 Gennaio

Poesie sciolte

Pubblicato in POESIA
Queste poesie sono presenti sul sito www.orientexpress.na.it, sulla rivista "Secondo Tempo" o su altre pubblicazioni.