15 Marzo

L'ironia della Luna

(Poesia)

 

L’uomo di lunga vita 
dopo l’incontro s’infilò il cappotto 
e uscì nella strada 
con calma, presto confuso nella folla, 
sui porfidi sconnessi della vecchia città. 

Nel buio dietro il castello 
si coricò la luna rossa, 
una mezza carena di levante. 

I ricordi guardavano, 
aggrappati al sartiame. 
Egli, di lunga vita, 
sapeva che avrebbe potuto, 
ma nemmeno ricambiava lo sguardo. 

Gustò una birra con gli amici, al caldo. 

Pubblicata in www.orientexpress.na.it 2016

Letto 442 volte Ultima modifica il Lunedì, 17 Luglio 2017 13:46
Altro in questa categoria: Versioni della notte »