06 Ottobre

Se in te s'accampa

(Poesia)

 

A te
e a colei che s’avvicina        
appartengono i fertili campi del possibile.
      
Come sabbia, il tempo va:
nel mare di silenzio,
tra veleni, ti accoglie una tenda.

Sei prezioso a te stesso,
ma più preziosa è lei, l’ospite rara e vera,
se in te s’accampa:  
si carica parte del tuo peso
senza che tu lo chieda.

La tua saggezza
non eguaglia il suo dono: 
curala come e più d’ogni parola.
Donale sicurezza in cambio del suo fuoco.

Lasciale il cielo: lei ti darà una stella.

                               27.9.2011   (in: www.orientexpress.na.it)

Letto 641 volte Ultima modifica il Lunedì, 17 Luglio 2017 17:38
Altro in questa categoria: « Noi siamo come una città